giovedì 10 aprile 2014

La memoria di Praga...

Praga, come altre capitali dell'Europa orientale, ha vissuto momenti difficili nel corso del Novecento. Il regime nazista prima, quello sovietico poi, hanno infatti sconvolto la sua quotidianità.

E' sufficiente trascorrere qualche giorno in città per comprendere come viene tenuta memoria di quanto è accaduto...

Io ho visitato questi tre luoghi, ma ce ne sono molti altri...

La Sinagoga Pinkasova. Tra le numerose sinagoghe del quartiere ebraico Josefov, la Sinagoga Pinkasova è quella che colpisce maggiormente: custodisce, infatti, i disegni dei bambini deportati nel lager di Terezin, ed è monumento agli oltre 80'000 ebrei, boemi e moravi, vittime delle persecuzioni naziste.

Repubblica Ceca - Praga: Parete della Sinagoga Pinkasova

Il Museo del comunismo in Cecoslovacchia. Il museo ripercorre la storia degli anni sotto il giogo di Mosca. Significativi i video girati nei giorni precedenti la caduta del Muro di Berlino, quando Piazza Venceslao era gremita di gente che manifestava per la libertà e la democrazia.

Repubblica Ceca - Praga: Piazza Venceslao

Monumento alle vittime del comunismo. Si tratta di un'insieme di statue che rappresentano più volte lo stesso uomo, ma sempre più destrutturato; l'ultima si riduce alla raffigurazione di un piede, che è tutto ciò che rimane di un essere umano vittima di un regime che lo ha completamente annullato.



Nel mio itinerario verso Est, attraverso città profondamente segnate dagli eventi del secolo scorso, Praga non poteva proprio mancare, anche se c'ero già stata in un'altra occasione...

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se vuoi saperne di più del mio viaggio verso Est:

I miei due giorni a Vienna...

In treno verso Budapest...
Il paesaggio di Budapest...
Una sintesi inconcepibile: Bratislava
- La magia di Praga...
L'ultima tappa del mio viaggio verso Est: Cracovia...
Auschwitz e Birkenau...



Nessun commento:

Dimmi la tua lasciando un commento...