giovedì 5 marzo 2015

Dove dormire a Isla Holbox: il Tribu Hostel

Ho già avuto modo di scrivere di Isla Holbox (vedi Isla Holbox in 20 immagini... e Proseguendo, da sola... ), ma voglio scrivere ancora di quell'isola...

In particolare, dedicherò questo post alla scelta e alla prenotazione dell'ostello.

Ho trascorso i primi giorni del 2015 a Isla Holbox e ciò è stato possibile solo perché ho prenotato il mio posto letto in tempo utile: questo per dirvi che se intendete andarci in periodi di alta stagione, come possono essere Natale e capodanno, pensateci un po' prima o dovrete rinunciare.

Sui principali siti di prenotazione (Booking.com, Hostelworld, Hostelbookers...) mi dava già tutto esaurito a metà novembre. Ho contatato, tuttavia, per scrupolo, tutti gli ostelli dell'isola via mail e alla fine ne ho trovato uno che aveva un'ultimo posto letto libero, in una camerata da 6.

E' chiaro che non avevo possibilità di scelta: quell'ostello o mi scordavo Isla Holbox!

E alla fine mi è andata bene, anzi benissimo!

Il Tribu Hostel, infatti, è semplicemente fantastico!

Ha tutto ciò che un'ostello deve avere (leggi Le mie scelte in fatto di ostelli...) e anche di più: oltre ad essere sulla spiaggia, offre una zona relax con tanto di amache, una terrazza con wi-fi e un bar che organizza serate a tema! Senza dimenticare i corsi di spagnolo e yoga!

Volendo trovare un difetto, questo potrebbe stare nel fatto che non offre la colazione... 

Se le camerate non fanno per voi, sappiate che hanno anche qualche camera privata.

Concludo, dicendovi che è uno dei migliori ostelli in cui ho alloggiato in Messico!

Ecco il link al sito del Tribu Hostel: www.tribuhostel.com.




Nessun commento:

Dimmi la tua lasciando un commento...